Da Sant’Anna di Carnizza alla Bocchetta di Zaiavor

Ci troviamo all’interno del Parco Naturale delle Prealpi Giulie e lasciata la macchina nei pressi della Chiesetta di Sant’Anna (1086 m s.l.m) imbocchiamo il sentiero CAI 727 che attraversa prima una faggeta per poi via via aprirsi alle zone prative. La pendenza è abbastanza costante lungo tutto il sentiero che non presenta particolari difficoltà. Poco prima di arrivare alla Bocchetta, una piccola forcella a quota 1608 m s.l.m ci accorgiamo che un grifone ci scruta dall’alto. Purtroppo noi ci siamo dovuti fermare alla forcella a causa del vento molto forte, ma la salita alla cima del Monte Zaiavor aggiunge altri 200metri di dislivello all’ escursione. Dalla Bocchetta è possibile ammirare la catena del Monte Nische, Chila, Banera e sullo sfondo il versante sud del massiccio del Canin.

Dati tecnici:

  • Partenza: Chiesetta di Sant’Anna di Carnizza (clicca qui per le indicazioni stradali)
  • Lunghezza: 6km
  • Dislivello: 500m fino alla Bocchetta (+ 200m fino la cima).
  • Tabacco: 027 Canin-Val Resia
  • Adatto ai cani: Sì, purchè condotti al guinzaglio per rispettare il regolamento del Parco Naturale.

e adesso qualche immagine..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...