Attività all’aria aperta: Cani domestici e Grandi Carnivori, una co-frequentazione possibile?

Molto spesso durante le nostre visite guidate (Foto 1 ) che trattano i Grandi Carnivori ci teniamo a precisare i comportamenti corretti da tenere quando ci troviamo in luoghi popolati da questi animali.

(Foto 1) Impronte di cucciolo di orso viste in un sopralluogo per un’escursione (Tarnova, Slovenia)

Oggi parleremo un po’ dell’orso bruno (Ursus arctos) e del cane domestico. L’orso bruno è il Carnivoro selvatico di dimensioni maggiori che troviamo in Italia, è un animale plantigrado (cammina appoggiando tutta la pianta dei piedi) e l’evoluzione gli ha conferito delle caratteristiche per adattarsi meglio all’ambiente (p.es. una canna nasale molto lunga che gli conferisce un olfatto finissimo e le articolazioni degli arti anteriori che gli permettono di entrare in piccole grotte per il letargo).

L’orso bruno è presente in moltissimi paesi europei tra cui Italia e Slovenia e durante le nostre escursioni possiamo trovarci a percorrere le stesse strade e gli stessi sentieri. Cosa fare per frequentare la natura nel mutuo rispetto del nostro amico a 4 zampe e dell’orso?

  • Non abbandonare i sentieri segnati. Può capitare che gli orsi, ma anche altri animali, riposino a poca distanza da essi, evitiamo quindi di essere troppo curiosi e disturbarci a vicenda. In alcuni paesi è vietato uscire dalle strade e dai sentieri segnati (es. Slovenia, Foto 2) e lo è anche in particolari ambiti territoriali (come nelle Riserve e nei Parchi naturali);
(Foto 2) Segnaletica che avvisa che la zona è frequentata dall’orso e bisogna prestare attenzione (Selva di Tarnova, Slovenia)
  • Tenere i cani sotto controllo (Foto 3). La maggior parte degli incidenti con gli orsi sono causati da cani non sotto controllo e senza guinzaglio che vanno a disturbare gli orsi. L’incontro tra cane e orso è potenzialmente pericoloso in quanto l’orso percepisce il cane come un predatore e può tentare di rincorrerlo per scacciarlo. Il cane inseguito dall’orso ritorna spesso dal padrone esponendolo a sua volta ad un attacco.
(Foto 3) Può capitare di incontrare impronte di orso su sentieri e strade bianche; è quindi molto importante tenere i cani al guinzaglio e non farli allontanare dal sentiero.
  • Se avvistiamo un orso, che non si è accorto di noi in lontananza dobbiamo farci sentire, cambiare strada e tenere il cane a guinzaglio. Battere le mani o parlare ad alta voce è un buon modo per farci sentire con l’udito, cercando di tenere il cane in uno stato di calma.
  • Se avvistiamo un orso, che si è accorto di noi, ci dobbiamo allontanare sempre parlando o canticchiando non dandogli mai le spalle.
  • Se avvistiamo un orso NON nascondiamoci per nessun motivo, facciamoci sempre sentire o vedere e allontaniamoci. Se gli orsi ci vedono nascosti o accucciati possono scambiarci per dei predatori.  Gli orsi hanno sensi molto acuti, ma non sempre sono molto vigili e nascondendoci rischiamo che questo possa avanzare verso di noi ed avere un incontro troppo ravvicinato.
  • Se avvistiamo un’orsa con i cuccioli (Foto 4), dobbiamo ricordarci che mamma orsa è molto protettiva e difende strenuamente la sua prole. In natura può succedere che i lupi predino i piccoli orsetti. Essendo i lupi della stessa specie dei cani domestici (si differenziano solo per sottospecie), gli orsi li percepiscono come una minaccia reale. Anche in questo caso ci dobbiamo far sentire e allontanarci con prontezza.
(Foto 4) Femmina di orso con cucciolo fotografato in condizioni di sicurezza (Masun, Slovenia)

Questi pochi consigli ci consentono di frequentare le montagne in serenità con i nostri amici a 4 zampe.

Se volete seguirci nelle nostre avventure potete visitare la sezione “Visite ed escursioni guidate”.

Buoni Passi sicuri
Marta e Yannick

Un pensiero su “Attività all’aria aperta: Cani domestici e Grandi Carnivori, una co-frequentazione possibile?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...