Lo sciacallo dorato ulula, perchè?

Lo sciacallo dorato (Canis aureus) è un canide sociale e territoriale, ciò significa che è un animale che vive in branchi strutturati che a loro volta occupano dei territori ben definiti.

All’interno del branco troviamo: la coppia monogama formata dal maschio e femmina “alpha” che sono gli unici a riprodursi, uno o più helper o sciacalli balia che hanno la funzione di aiutare i genitori a crescere la prole e i figli dell’anno, che una volta raggiunta l’età subadulta potranno andare in dispersione (se non sapete cos’è vi consigliamo di guardare i nostri video sulla dispersione ep. 2). In Italia in media un branco è formato da 4 a 6 individui.

Il branco è territoriale, cioè occupa una porzione di territorio fissa e ben definita e mantiene i confini attraverso diversi strumenti di comunicazione. I diversi branchi non tollerano l’incurisione di altri individui all’interno del proprio territorio e lo difendono. In Italia la superficie media del territorio del branco va da 2,5km2 a 5km2 ma può raggiungere anche i 20km2 .

Gli strumenti di comunicazione che il branco utilizza per difendere il proprio territorio sono diversi:

  • minzione e defecazione;
  • comunicazione posturale;
  • vocalizzazioni, tra cui gli ululati.

Gli sciacalli presentano una vasta gamma di vocalizzazioni pensate per comunicare tra individui dello stesso branco oppure con individui estranei al proprio branco e hanno diversi significati: di coordinazione nelle azioni di caccia del branco, di allarme (i cuccioli richiamano gli adulti), di riproduzione (per attrarre il partner), di rivendicazione territoriale per esempio.

Quest’ultimo è quello che ci interessa, infatti gli ululati sono un importante strumento per comunicare con branchi o indvidui contigui al proprio territorio e sono importanti per mantere i confini territoriali evitando gli scontri diretti.

Per questo motivo non dobbiamo spaventarci se la sera sentiamo uno o più sciacalli ululare, non lo fanno per spaventarci, ma piuttosto per comunicare con altri sciacalli “vicini di casa”. Rispondere alle vocalizzazioni è un vero e proprio stimolo comportamentale. Un fatto curioso è che spesso gli sciacalli ululano al suono delle campane o delle ambulanze perché hanno una frequenza ed intensità simile al loro ululato.

Buona visione e buon ascolto!

Sciacallo dorato ripreso da una fototrappola sul Carso goriziano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...